Rss

Finisce Ballarò di Primavera del 2015

Share Button

Ballarò di Primavera 2015

Dulcis in fundo
Manifestazione Conclusiva 30 – 31 Maggio

Ebbene sì, siamo giunti a conclusione di questa manifestazione il cui nome lo sapete già ma vogliamo ricordarlo, Ballarò di Primavera del 2015, perchè la rivedrete presto con nuovi colori, una veste diversa, consona alla stagione di riferimento.

Non temete ci rifaremo vivi, ma prima di salutarci definitivamente vi attendiamo nei giorni conclusivi di Maggio regalandovi/ci una un’insalata di stagione che prevede visite, itinerari, musica, danza e chiacchere. Ringraziamo Google e gli autori delle immagini  di copertina che trovate su questo sito e su FB.

Uno dei gruppi musicali che si sono esibiti durante la Manifestazione conclusiva di Ballarò di Primavera del 2015.
Gruppo musicale in esibizione a Ballarò di Primavera del 2015.

 

Ultimi due giorni di Ballarò di Primavera del 2015

Sabato 30 – Domenica 31

  1. Visite ai monumenti
  2. Alcune “nuove proposte” sono visitabili ancora nell’ultimo fine settimana di maggio tra i siti dell’itinerario dei monumenti curato dalla rassegna Ballarò di Primavera 2015 e dalla carta turistica Sicilia Passpartout.

     


     

  3. Itinerario
  4. Campanile di S. Giuseppe Cafasso

    Cappella delle Dame (su prenotazione)

    Cappella Sclafani a San Francesco d’Assisi

    Chiesa di Santa Cristina La Vetere

    Cripta di San Matteo al Cassaro

    Oratorio S. Giuseppe dei falegnami

    Palazzo Conte Federico (su prenotazione)

    ed anche

    Basilica della Santissima Trinità del Cancelliere (La Magione)

    Chiesa del Gesù (Casa Professa)

    Chiesa di San Cataldo

    Chiesa del Santissimo Salvatore

    Oratorio di S. Mercurio e Oratorio di S. Lorenzo

    Palazzo Pretorio o delle Aquile

    Le corti di Palazzo Riso

     

    Domenica 31

  5. Manifestazioni e Narrazioni
  6. ore 16.30-19 Passeggiata tra i Monumenti abbandonati a cura di Palermo indignata.

    Palermo Indignata vi propone il suo 12° itinerario fra i Monumenti Abbandonati di Palermo. Questa volta andremo alla scoperta di uno dei quattro canti del centro storico, l’ Albergheria, e del mercato storico di Ballarò. Rispetto alle precedenti, questa passeggiata si svolgerà di pomeriggio, per permettervi di conoscere in maniera diversa questa parte di Palermo, quando il caratteristico mercato è chiuso.
    Appuntamento di fronte il Palazzo Reale, lato piazza Indipendenza (ingresso turistico), domenica 31, alle 16.30. Partecipate ed diffondete l’invito a chi pensiate possa essere interessato.

     

    ore 17-20 Sfilata delle comunità con i Centri aggregativi e le comunità etniche a cura del coordinamento Albergheria e Capo insieme con la partecipazione finale de ‘a Fanfarra delle Madonie: 

  7. La fanfarra delle Madonie
  8. In un momento socialmente complesso dove emerge un vuoto di valori nei rapporti umani,

    un gruppo di artisti madoniti si riunisce per affrontare la questione e usa come strumento

    la Fanfarra che nasce a Polizzi Generosa  da un recupero storico culturale di formazioni esistenti già nel secolo passato.

    Lo scopo della fanfarra non è solo quello di fare bella musica ma di compiere azioni di denuncia e aggregazione; entra nelle case, nei luoghi pubblici, coinvolge gente, non partecipa direttamente alle manifestazioni culturali ma interviene in modo trasversale a volte provocatorio

    A capo della fanfarra c’è il battittore che conduce il gruppo, intrattiene la gente, racconta storie di un tempo e storie attuali.

     

  9. Altri Eventi in Programma
  10. ore 18.30 Premiazione della estemporanea di pittura “Ballarò di Primavera del 2015”

    in collaborazione con Emiro Art

     

    ore 21 Flash mob di danze in piazza Bologni

    Vedi l’Evento su Facebook.

     

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *