Rss

Archives for : Narrazioni

Convegno “In Sostanza…inFormazione. Nuovi Consumi In Vecchi Mercati”

Share Button

L’Assemblea pubblica SOS Ballarò, di concerto con l’Assessorato alla Cittadinanza Solidale, l’ASP, l’USR, l’Opera Don Calabria, l’Assessorato alla Scuola, alle Politiche Giovanili ed al Lavoro e diverse associazioni del territorio ritengono necessario un momento di riflessione sul tema delle tossicodipendenze e delle condizioni socio-economiche alle quali esse risultano correlate, che coinvolga le istituzioni cittadine impegnate a tutti i livelli nella lotta ai comportamenti a rischio.

La municipalità, le scuole del quartiere, le associazioni del territorio, i rappresentanti delle forze dell’ordine, i responsabili dei servizi di assistenza sanitaria, le autorità ecclesiastiche, i residenti tutti, si impegneranno in due momenti consecutivi. Il primo di ascolto prevedrà la presentazione di tre relazioni seminariali relative al disagio socio-economico-sanitario correlato all’uso di sostanze psicotrope nel territorio di Ballarò. Il secondo momento seguirà il format della tavola rotonda. Si approfondiranno i temi pretrattati, confrontando le conoscenze di tutti gli attori coinvolti con l’obiettivo di favorire l’implementazione di azioni territoriali coordinate e sistemiche nel periodo a venire.

Programma del convegno.

– 8.30 Saluti della Preside del Liceo Scientifico Statale Benedetto Croce Dott.ssa Simonetta Calafiore

-saluti delle Autorità

-Introduzione ai lavori del Dott. Giorgio Serio (Direttore del Dipartimento di Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e NIA Palermo)

– 9.00 Relazioni seminariali

– 10.45 Inizio Tavola Rotonda

– 11.30 Discussione in plenaria

– 13.30 Chiusura lavori

Parte seminariale, “In Sostanza”

-In Sostanza, la Sanità

Presenta il Dott. Sergio Paderi, Responsabile Ser.T. via A. da Messina

-In Sostanza, Sanità e Territorio

Presenta il Dott. Marco Tutone, Medico Chirurgo

-In Sostanza, Il Territorio

Presenta Don Enzo Volpe, Parroco dell’oratorio Santa Chiara d’Assisi e Presidente dell’associazione Santa Chiara.

Tavola rotonda, “In-Formiamoci”

Condurrà il Giornalista Andrea Turco.

Sulla scorta di quanto emerso nella prima parte, Autorità cittadine, l’Azienda Sanitaria Provinciale, le Associazioni del territorio, intavoleranno una discussione sul tema delle tossicodipendenze, dei comportamenti a rischio e delle caratteristiche socio-economico-culturali del territorio di Ballarò. Insieme alla platea, si interrogheranno su eventuali azioni programmatiche condivise da intraprendere in maniera coordinata nel periodo a venire.

Alla tavola rotonda prenderanno parte:

– Prof. Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo

– Dott. Giuseppe Mattina, Assessore alla Cittadinanza Sociale del Comune di Palermo

– Dott. Giorgio Serio, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e NIA Palermo

– Dott. Giampaolo Spinnato, Responsabile Ser.T. via Pindemonte

– Dott.ssa Giuseppina Messineo, Ser.T. via Pindemonte

– Équipe Comunita Terapeutica Sant’Onofrio, Opera Don Calabria

– Dott.ssa Laura Pollichino, Coordinatore OSDSPAS Distretto 10

– Massimo Castiglia, Presidente I Circoscrizione

– Marco Sorrentino, Presidente TERRADAMARE soc.coop.a.r.l.

– Dott. Fausto Melluso, Arci Porco Rosso

– Dott.ssa Giovanna Marano, Assessore alla Scuola, alle Politiche
Giovanili e al Lavoro

All’evento sono state invitate le realtà associative del territorio, le Forze dell’Ordine, le Autorità Ecclesiastiche, le Scuole medie superiori, le Università, il Carcere minorile ‘Malaspina’, e la popolazione tutta di Ballarò.

Per maggiori informazioni contattare la dottoressa Selene Finardi e il dottor Francesco Montagnani

Share Button

Il Gran Ballo di Primavera

Share Button

il-gran-ballo-di-primavera

Sabato 20 e d omenica 21 maggio, lungo il Cassaro, si terrà la 2° edizione del #GranBalloDiPrimavera. Palermo danza in vari stili e linguaggi.

Programma:

  • Sabato 20 maggio
ore 10:30-22:00 Apertura degli spazi espositivi e della degustazione (aperitivi tematici, pranzo, cena)
ore 17:30 Botteghe letterarie per la via dei Librai – Libreria Zacco
ore 18:30-20:30 Aperitivo tematico
ore 21:00 Concerto MayJazz “Vocalese Monk”
ore 23:45 Chiusura

  • Domenica 21 maggio
ore 10:30-23:30 Apertura degli spazi espositivi e della degustazione (aperitivi tematici, pranzo, cena)
ore 17:00 Corteo delle danze storiche in costume tra via Matteo Bonello e piazza Pretoria
ore 19:30-23:30 Apertura delle quattro “Isole della Danza”
ore 23:45 Chiusura

Il Gran Ballo di Primavera si inserisce nella manifestazione #BallaròDiPrimavera, organizzata dal comitato Ballarò significa Palermo (Ars Nova Palermo, Italia Nostra Palermo, Insieme per la Cultura, Culturae, Kleis ed Elementi).
Immagine e comunicazione a cura di Qmedia
Consulente alla comunicazione: Amelia Bucalo Triglia
Share Button

MayJazz – Vocalese Monk

Share Button

18278394_642847772573307_987832618684870952_o

Sabato 20 maggio, alle ore 21:00, il terzo appuntamento con Vocalese Monk: Daniela Spalletta (voce, testi, arrangiamenti), Alberto Fidone(basso), Peppe Tringali (batteria) | Ingresso: 7,00 euro

Biografia ▸ www.danielaspalletta.it/biografia

MayJazz si inserisce nella manifestazione Ballarò di Primavera 2017, organizzata dal comitato Ballarò significa Palermo (Ars Nova Palermo,Italia Nostra Palermo, Insieme per la Cultura, Culturae, Kleis ed Elementi).

Immagine e comunicazione a cura di Qmedia
Consulente alla comunicazione: Amelia Bucalo Triglia
www.ballaroeventi.com – info@ballaroeventi.com | www.arsnovapa.it

Share Button

Botteghe letterarie per La via dei Librai

Share Button

18518201_1875297026070172_6422258014557885702_o

Quarto appuntamento del ciclo Botteghe Letterarie per la Via dei Librai. Sabato 20 maggio, ore 17,30, “Fibromialgia? lo scrivo”, come affrontare un tema doloroso, quale una malattia invalidante, in una narrazione che con taglio umoristico ne racconta le sofferenze – Partecipano Giorgio D’amato e Monica Sapio di AAS LAB e il libraio Maurizio Zacco – Ospiti della Libreria Zacco, Corso Vittorio Emanuele, 423.
Degustazione offerta dal bar Snackedrink Rosario

Share Button

SorsiCorti – Festival Internazionale di cortometraggi XI ed.

Share Button

WhatsApp Image 2017-05-09 at 17.30.40

Torna il più atteso Festival di cortometraggi palermitano, che vi propone i più bei corti da tutto il mondo e dedica quest’anno uno spazio particolare ai tentativi sperimentali di portare al cinema il “non cinema”.
Tra il Piccolo Teatro Patafisico, l’ex cinema Edison e il Cinema Rouge et Noir, visioni da tutto il mondo allietate da ottimo vino offerto da Planeta Winery e ottima birra offerta da Birra Palermo

PROGRAMMA XI ed. #cecinestpascinema

venerdì 12 maggio
h 19.00 Piccolo Teatro Patafisico
Aperitivo di presentazione del Festival
h 21.30 Piccolo Teatro Patafisico
Concerto di apertura – Homunculus Res

sabato 13 maggio
h 18.30 Ex Cinema Edison: Corti in concorso
h 21.00 Ex Cinema Edison: Corti in concorso

domenica 14 maggio
h 17.30 Ex Cinema Edison: Cine-bambini – Oceania di Ron Clements John Musker – Disney 2016

lunedì 15 maggio
h 18.30 Ex Cinema Edison: Corti in concorso
h 21.00 Ex Cinema Edison: Corti in concorso

martedì 16 maggio
Cinema Rouge et Noir
evento patrocinato da Oprs (Ordine Psicologi Regione Sicilia)
h 18.00 Tavola rotonda “il cinema delle rughe” –
h.21.00, Cinema Rouge et Noir : Arrugas di Ignazio Ferreras, Spagna 2011, 89 min, lungometraggio di animazione basato sul romanzo grafico Rughe di Paco Roca

mercoledì 17 maggio
h 18.30 Ex Cinema Edison: Corti in concorso
h 21.00 Ex Cinema Edison: Corti in concorso

giovedì 18 maggio
h 18.30 Ex Cinema Edison: Corti in concorso
h 21.00 Ex Cinema Edison: Corti in concorso

venerdì 19 maggio
h 18.30 Piccolo Teatro Patafisico
Selezione “questo non è cinema!”
h 21,00 Piccolo Teatro Patafisico
Proclamazione corti vincitori – Concerto di chiusura

Biglietto singola giornata 5 euro.
Biglietto Oceania ex-Cinema Edison 3,50 euro.
Biglietto Arrugas Rouge et Noir 6 euro.
Abbonamento a tutto il Festival 20 euro.

Il programma completo è su www.sorsicorti.it

Con il sostegno di Sicilia Film Commission e il contributo di Planeta Winery, Dudi libreria per bambini, Econido Palermo e S T Parrucchieri
Contest fotografico in collaborazione con Palermofoto e VediPalermo

Share Button

MayJazz – Giuseppe Mazzamuto e Giovanni Conte

Share Button

18278394_642847772573307_987832618684870952_o

Sabato 13 maggio, alle ore 21:00, il secondo appuntamento con Giuseppe Mazzamuto (vibrafono) e Giovanni Conte (pianoforte) | ingresso: 7,00 euro

Biografia ▸ www.giuseppemazzamuto.it/su-di-me

MayJazz si inserisce nella manifestazione Ballarò di Primavera 2017, organizzata dal comitato Ballarò significa Palermo (Ars Nova Palermo,Italia Nostra Palermo, Insieme per la Cultura, Culturae, Kleis ed Elementi).

Immagine e comunicazione a cura di Qmedia
Consulente alla comunicazione: Amelia Bucalo Triglia
www.ballaroeventi.com – info@ballaroeventi.com | www.arsnovapa.it

Share Button

MayJazz – Alessandro Lanzoni Trio

Share Button

18056324_638027809721970_5258727152242647685_o

MayJazz è una rassegna di concerti finalizzata alla valorizzazione del complesso di San Giovanni decollato a Palermo.
Sabato 6 maggio, alle ore 21:00, il primo appuntamento con:
Alessandro Lanzoni Trio (Alessandro Lanzoni – piano | Matteo Bortone – bass | Enrico Morello – drums)
Ingresso: 7,00 euro

Biografia:
L’assegnazione del “Top Jazz 2013” come miglior nuovo talento dell’anno, attribuito dai più qualificati giornalisti italiani per la rivista Musica Jazz , ha collocato ormai a pieno titolo Alessandro Lanzoni fra gli artisti di maggiore personalità del jazz italiano, forte anche di un curriculum che, potendo già vantare esperienze internazionali di assoluto prestigio, da diversi anni lo ha imposto all’attenzione del mondo musicale.

MayJazz si inserisce nella manifestazione Ballarò di Primavera 2017, organizzata dal comitato Ballarò significa Palermo (Ars Nova Palermo,Italia Nostra Palermo, Insieme per la Cultura, Culturae, Kleis ed Elementi).

Immagine e comunicazione a cura di Qmedia
Consulente alla comunicazione: Amelia Bucalo Triglia
www.ballaroeventi.com – info@ballaroeventi.com | www.arsnovapa.it

Share Button

Il Villaggio dell’intercultura a Casa Professa

Share Button

17991461_637222646469153_243560331930347646_o

Il Villaggio dell’intercultura, in piazza Casa Professa, è una manifestazione di promozione dei prodotti materiali e immateriali delle diverse tradizioni e comunità culturali esistenti in città: dalle attività sociali alle produzioni dell’agricoltura e dell’artigianato a quelle della gastronomia; corredate da manifestazioni musicali, da laboratori e da conversazioni a tema.

L’evento è promosso e organizzato dal comitato Ballarò significa Palermo, composto dalle associazioni Ars Nova Palermo, Italia Nostra Palermo, Insieme per la Cultura, Culturae, Kleis ed Elementi, e si inserisce nella manifestazione Ballarò di Primavera 2017.

 

Il programma 

venerdì 28 aprile

17:00 | avvio delle attività
18:00 | incontro sul tema “Le esperienze di interculturalità e multiculturalità a Palermo”
20:00 | cena con specialità etniche dal Senegal, Ghana, Giamaica e Palermo
21:00 | concerto di Myzic Empire Records (Ghana)

 

sabato 29 aprile

11:00 | laboratori per bambini e adulti “BallaròStyle”
12:00 | pranzo con specialità etniche dal Senegal, Ghana, Giamaica e Palermo
17:00 | incontro sul tema “La Sartoria sociale di Al Reves”
18:00 | incontro sul tema “La civiltà dell’empatia del Teatro del Fuoco”
20:00 | cena con specialità etniche dal Senegal, Ghana, Giamaica e Palermo
21:00 | concerto di Glorius Vocal Quartet + Raymond Wright (Giamaica-Palermo)

 

30 aprile

11:00 | laboratori per bambini e adulti “BallaròStyle”
12:00 | pranzo con specialità etniche dal Senegal, Ghana, Giamaica e Palermo
18:00 | incontro sul tema “Svegliarsi in Salute” con il Dott. Fabrizio de Gasperis, presidente dell’Associazione Medica Italiana Kousmine (AMIK)
20:00 | cena con specialità etniche dal Senegal, Ghana, Giamaica e Palermo
21:00 | concerto di African Music in Palermo

 

lunedì 1 maggio

11:00 | laboratori per bambini e adulti “BallaròStyle”
12:00 | pranzo con specialità etniche dal Senegal, Ghana, Giamaica e Palermo
18:00 | incontro sul tema “Ballarò, snodo della multicultura a Palermo”
20:00 | cena con specialità etniche dal Senegal, Ghana, Giamaica e Palermo
21:00 | concerto di Benjamin and friends

 

https://www.facebook.com/events/1778218149160163/

 

Segreteria organizzativa: Francesca Rinicella e Rachid Maiga.
Consulente responsabile della comunicazione: Amelia Bucalo Triglia.
Comunicazione web e immagine a cura di Qmedia.
Partner tecnico: Strutturalia srl

www.ballaroeventi.com – info@ballaroeventi.com | www.arsnovapa.it

Share Button

Le botteghe letterarie per la via dei Librai

Share Button

Locandina-Botteghe-letterarie-1-aprile-bis-830x1167

>>Programma completo <<

Le botteghe letterarie per la via dei Librai. Un appuntamento sul Cassaro alto, ideato dai Soci dell’Associazione Cassaro Alto che avvia un percorso che durerà tutto l’anno con la prospettiva di recuperare la vocazione naturale dell’antico Cassaro alla promozione della cultura del libro valorizzando anche le botteghe e le attività dei soci.

In vista della II edizione de La via dei Librai, il secondo appuntamento del ciclo de Le botteghe letterarie per la Via dei Librai. Partecipano Domenico Conoscenti, autore di “Quando mi apparve amore” (edizioni Mesogea) e Giorgio D’Amato, autore di “Cernia Tossica” (edizioni Mesogea), Maurizio Zacco, Francesco Lombardo e la libraia Susan Vaccaro.

L’appuntamento è promosso dall’associazione Cassaro Alto con la Libreria Vaccaro, in collaborazione con Editori allo scoperto e Ballarò di Primavera 2017. (info: laviadeilibrai@libero.it, www.cassaroalto.it).

Schede libri:

Domenico Conoscenti, Quando mi apparve amore, edizioni Mesogea.

Scritti nell’arco di diversi anni, i racconti di Domenico Conoscenti avvincono e spiazzano muovendosi nel territorio avventuroso dei sentimenti e dei turbamenti dei personaggi che ora avanzano, ora affondano nella  ricerca e nello smarrimento dell’identità, quella degli individui come quella delle comunità e dei luoghi. Racconti che si aprono e chiudono come ferite dell’anima, restituendoci la topografia di una Palermo poco nota, umbratile teatro di sofferti rapporti d’amore. L’omosessualità vi irrompe con forza di linguaggio, e di linguaggio amoroso che prende corpo e voce sporgendosi sull’abisso dell’ingiustizia.

Giorgio D’Amato, Cernia Tossica, edizioni Mesogea.

Il nuovo romanzo di Giorgio D’Amato percorre il ventennio berlusconiano attraverso l’attrazione fatale di Rosanna – giovane colta e di sinistra – per Germano, ragazzo bello, furbo, con il fiuto per gli affari e i soldi facili.
Lui è la mente che coglie tutte le opportunità tra le maglie sempre lasche delle leggi, lei una sorta di redattrice fantasma che traduce i suoi progetti economico-criminosi in business plan e rendiconti burocratici.
Storia di una «relazione pericolosa» e del fascino rovinoso della corruzione, Cernia tossica ci riporta con acutezza e lucidità a questioni come il boom dei «diplomifici» e l’intossicazione universale da «finanza derivata».

Facebook

Fonte

Share Button

Ballarò di Primavera 2017

Share Button

 

17966251_635323809992370_9114096625270838793_o

La rassegna Ballarò di Primavera si inserisce nel progetto Ballarò significa Palermo, avviato nel 2013 dalle associazioni Ars Nova, Italia Nostra Palermo, Insieme per la Cultura, Culturae e Kleis con l’obiettivo di valorizzare, mediante la realizzazione di manifestazioni ed eventi culturali tematici, il contesto urbano intorno allo storico mercato palermitano e il suo patrimonio artistico, stimolando al contempo la fruizione partecipata e attiva da parte di cittadini e dei visitatori.

 

Durante l’intero periodo della rassegna saranno organizzati itinerari urbani e visite dei monumenti (fra i quali si segnala la chiesa San Giovanni dell’Origlione all’Albergheria, che custodisce l’a resco di Pietro Novelli “Il trionfo di Davide”, recentemente ritrovato), percorsi di ascolto nel paesaggio sonoro urbano e verrà attivato lo speaker’s corner La voce di Palermo.

Vai al calendario di Ballarò di Primavera 2017

Share Button